Area Riservata

User:  

Password:  


 

 

Valid XHTML 1.0 Transitional
Valid Css

La Figura del Mediatore e Relativa Legislazione

 

Un'Agenzia Immobiliare offre un servizio di consulenza sulle questioni legali, sui documenti necessari alla compravendita e conosce il mercato immobiliare, aiuta a valutare il tuo immobile e a trovare il giusto prezzo di mercato, con consigli utili su eventuali lavori di ristrutturazione, organizza per te visite e appuntamenti con le persone giuste interessate alla tua casa, tuoi potenziali acquirenti, presenta gli immobili che rispecchiano le reali esigenze delle persone interessate e rende la ricerca della tua casa meno stressante facendoti risparmiare tempo, che puoi dedicare ad altre cose.

PER VENDERE CASA - PER AFFITTARE CASA - PER COMPRARE CASA AFFIDATI A NOI IMMOBILIARE CASA FACILE 2007 - 2017 - 10 ANNI DI PASSIONE PER GLI IMMOBILI.

Articoli del Codice Civile che regolano la mediazione: dal 1754 al 1765, 2195 e 2950.

Art. 1754: E' mediatore colui che mette in relazione due o più parti per la conclusione di un affare, senza essere collegato ad alcuna di esse da rapporti di collaborazione, dipendenza o rappresentanza.

Art. 1755: Il mediatore ha diritto alla provvigione da ciascuna delle parti (2950), se l'affare è concluso per effetto del suo intervento. La misura della provvigione e la proporzione in cui questa deve gravare su ciascuna delle parti, in maniera di patto, di tariffe professionali o di usi, sono determinate dal giudice secondo equità.

Art. 1756: Rimborso spese - Salvo patti o usi contrari, il mediatore ha diritto al rimborso delle spese nei confronti della persona per incarico della quale sono state eseguite anche se l'affare non è stato concluso.

Art. 1757: Provvigione nei contratti condizionali o invalidi - Se il contratto è sottosposto a condizione sospensiva, il diritto alla provvigione sorge nel momento in cui si verifica la condizione. Se il contratto è sottoposto a condizione risolutiva, il diritto alla provvigione non viene meno con il verificarsi della condizione (1353 e seguenti). la disposizione del comma precedente si applica anche quando il contratto è annullabile (1425 e seguenti) o rescindibile (1447 e seguenti), se il mediatore non conosceva le cause d'invalidità.

Art. 1758: Pruralità di mediatori - Se l'affare è concluso per l'intervento di più mediatori, ciascuno di essi ha diritto a una quota della provvigione.

Art. 1759: Responsabilità del mediatore - Il mediatore deve comunicare alle parti le circostanze a lui note, relative alla valutazione e alla sicurezza dell'affare, che possono influire sulla conclusione di esso. Il mediatore risponde dell'autenticità della sottoscrizione delle scritture e dell'ultima girata dei titoli trasmessi per il suo tramite (2008).

Art. 1760: Obblighi del mediatore professionale - Il mediatore professionale i affri su merci o su titoli deve: 1) conservare i campioni delle merci vendute sopra campione (1522), finchè sussista la capacità di controversia sull'identità della merce; 2) rilasciare al compratore una lista firmata dei titoli negoziati, con l'indicazione della serie e del numero; 3) annotare su apposito libro (2214 e seguenti) gli estremi essenziali del contratto che si stipula con il suo intervento e rilasciare alle parti copia da lui sottoscritta di ogni annotazione.

Art. 1761: Rappresentanza del mediatore - Il mediatore può essere incaricato da una delle parti di rappresentarla (1388) negli atti relativi all'esecuzione del contratto concluso con il suo intervento.

Art. 1762: Contraente non nominato - Il mediatore che non manifesta a un contraente il nome dell'altro risponde all'esecuzione del contratto (1415) e, quando lo ha eseguito, subentra nei diritti verso il contraente non nominato (1203 e seguenti). Se dopo la conclusione del contratto il contraente non nominato si manifesta all'altra parte o è nominato dal mediatore, ciascuno dei contraenti può agire direttamente contro l'altro, ferma restando la responsabilità del mediatore.

Art. 1763: Fideiussione del mediatore - Il mediatore può prestare fideiussione per una delle parti (936 e seguenti).

Art. 1764: Sanzioni - Il mediatore che non adempie gli obblighi imposti dall'art. 1760 è punito con l'ammenda da € 5,16 a 516,46. Nei casi più gravi può essere aggiunta la sospensione della professione fino a sei mesi. Alle stesse pene è soggetto il mediatore che presta la sua attività nell'interesse di persona notoriamente insolvente o della quale conosce lo stato di incapacità.

Art. 1765 Leggi speciali - Sono salve le disposizioni delle leggi speciali.

Art. 2083 Piccoli imprenditori - Sono piccoli imprenditori i coltivatori diretti del fondo (1647, 2139), gli artigiani, i piccoli commercianti e coloro che esercitano un'attività professionale organizzata prevalentemente con il lavoro proprio e dei componenti della afmiglia (2202, 2214,2221).

Art. 2195 Imprenditori soggetti a registrazione - Sono soggetti all'obbligo dell'iscrizione nel registro delle imprese gli imprenditori che esercitano: 1) un'attività industriale diretta alla produzione di beni o di servisi; 2) un'attività intermediaria nella circolazione dei beni; 3) un'attività di trasporto per terra, o per acqua o per aria; 4) un'attività bancaria o assicurativa; 5) altre attività ausiliari delle precedenti (1754). Le disposizioni della legge che fanno riferimento alle attività e alle imprese commerciali si applicano, se non risulta diversamente, a tutte le attività indicate in questo articolo e alle imprese che le esercitano.

Art. 2950 Prescrizione del diritto dei mediatori - Si prescrive in un anno il diritto del mediatore al pagamento della provvigione (1755).

 

LOCALE SOPPALCATO MQ 35

€ 750,00

Rif: F3440

 

 

APP 3° PIANO MQ 136 + P.AUTO

€ 110.000,00

Rif: AP3366

 

 

CASA MQ 80 + DEPANDANCE MQ 40

€ 50.000,00

Rif: B3485

Mappa Dove Siamo

 



Copyright 2017 - Casa Facile Marsala - All rights reserved - Asp Powered by abcmedia.it - Best view 1024x768

Casa Facile di Anastasi Leonardo - Via Vespri, 10 - 91025 Marsala TP - P.Iva: 02273550810 - Tel. 0923.719498